Sermig

Arsenale della Piazza

Restituire le strade e le piazze dei quartieri più difficili delle nostre città ai bambini, agli anziani, alle famiglie.
Se potesse, il Sermig metterebbe le ruote ai suoi Arsenali per portarli oltre le mura, oltre i cancelli, oltre i portoni, per farli vivere nelle piazze, nei quartieri, tra la gente delle grandi città. Ogni Arsenale è attento a non ripiegarsi su se stesso, anche se è già in se stesso un piccolo universo. Ogni Arsenale cerca il modo più significativo per vivere questa presenza.

A Torino le porte dell’Arsenale della Pace si sono aperte sulla piazza antistante.
Nel 2007 i giovani del Sermig hanno iniziato ad abitare la piazza quotidianamente per conoscere chi la frequenta: bambini e ragazzini dai sei ai diciotto anni, marocchini, tunisini, egiziani, albanesi, rumeni, somali, ghanesi, nigeriani, ivoriani, congolesi, iraniani, cinesi, peruviani, venezuelani… È bastato un pallone a fare il resto.

La piazza è diventata una sala giochi a cielo aperto. Dal gioco di gruppo e di squadra si sono strutturate altre proposte che stanno favorendo percorsi di socialità e integrazione dei ragazzi e delle famiglie: i laboratori tematici di cucito, cucina, musica e canto. Sport di squadra, musica d’insieme ed infine l’accompagnamento individuale per il recupero scolastico.

>> arsenaledellapiazza.blogspot.com                                                 se vuoi aiutarci...

>> facebook.com/arsenaledellapiazza



TGR Piemonte - Il settimanale - Arsenale della Piazza